• RIVISTA

    Kalós, arte in Sicilia – Anno 1992 n°4/5

TITOLO: Kalós, arte in Sicilia – Anno 1992 n°4/5

(Luglio – Agosto – Settembre – Ottobre 1992)
SOMMARIO

• Il mistero di Segesta e il segreto di Mozia 
di Matteo Collura
• Luoghi e percorsi del territorio calettino 
di Domenico Amoroso
• La pigra Natàca di Brancati 
di Antonio Di Grado
• Borremans a Piazza Armerina 
di Concetto Prestifilippo
• Le grotte di Fraddecu 
di Fabrizio Scimè
• Dove volano le aquile
 di Giovanni Salvo

Allegato “Maestri siciliani”
Gagini padre e figlio scultori in Sicilia, Un contributo al quinto centenario della morte di Domenico 
di Dante Bernini

Allegato “Luoghi di Sicilia”

Comiso 
La Città – Teatro di Gesualdo Bufalino, scenario di uno spettacolo di feste religiose e tradizioni ancor oggi perpetuate, e la pietra barocca di Corrado Sofia, dura come marmo dalle venature perlacee: Comiso raccontata da due scrittori.
 Testi di Gesualdo Bufalino, Giovanni Iemulo, Paolo Nifosì, Corrado Sofia.

La rivista Kalós – arte in Sicilia, trimestrale di arte e cultura in Sicilia, nata nel 1989, si è imposta all’attenzione del pubblico per la novità e l’interesse degli argomenti trattati, l’eleganza e la vivacità della veste grafica. Arricchita dai fascicoli monografici delle collane Luoghi di Sicilia e Maestri siciliani, rappresenta uno strumento indispensabile per conoscere i tesori d’arte dell’Isola, un mezzo di divulgazione e di tutela, che affronta gli eventi e le problematiche del mondo dell’arte con rigore scientifico e chiarezza.

6,50 5,00

Esaurito