• RIVISTA

    Kalós, arte in Sicilia – Anno 1995 n°6

TITOLO: Kalós, arte in Sicilia – Anno 1995 n°1

(Novembre – Dicembre 1995)
SOMMARIO

• Il ‘tono’ Bufalino
di Federico Zeri
• Federico Zeri e la Sicilia
di Federico Zeri
• Riapre il Castello Ursino
 di Gabriella Sardella
• La decorazione a mischio dell’abside di Casa Professa
di SergioTroisi
• Villa Sommariva alle Terre Rosse di Giulia Sommariva

Allegato “Luoghi di Sicilia”
Teatri antichi delle province di Palermo, Trapani e Agrigento
Il Teatro greco, straordinario momento collettivo di carattere religioso e politico, è perfettamente espresso nella forma dell’edificio scenico, architettura che trovò splendida realizzazione anche in numerose città della Sicilia fondate o conquistate da coloni greci: Segesta, in un magnifico scenario naturale, Iaitas, costruito nel IV secolo a. C., Solunto, nel parco archeologico dell’antica città punica, Eraclea Minoa, riportatato alla luce solo negli anni Cinquanta.
Testi di Francesco D’Andria, Ernesto De Miro, Hans Peter Isler, Salvatore Nicosia, Luigi Squarzina, Vincenzo Tusa.

La rivista Kalós – arte in Sicilia, trimestrale di arte e cultura in Sicilia, nata nel 1989, si è imposta all’attenzione del pubblico per la novità e l’interesse degli argomenti trattati, l’eleganza e la vivacità della veste grafica. Arricchita dai fascicoli monografici delle collane Luoghi di Sicilia e Maestri siciliani, rappresenta uno strumento indispensabile per conoscere i tesori d’arte dell’Isola, un mezzo di divulgazione e di tutela, che affronta gli eventi e le problematiche del mondo dell’arte con rigore scientifico e chiarezza.

6,50 3,00

Esaurito