• RIVISTA

    Kalós, arte in Sicilia – Anno 1996/1997 n°6/1

TITOLO: Kalós, arte in Sicilia – Anno 1996/1997 n°6/1

(Novembre – Dicembre 1996 – Gennaio – Febbraio 1997)
SOMMARIO

• Antichi alberghi di Palermo di Giulia Sommariva e Giuseppe Di Benedetto
• I tesori sconosciuti di Caccamo di Antonello Governale e Maria Concetta Di Natale
• Calatafimi e la sua carta archeologica
di Franco Cambi
• L’Oratorio di San Lorenzo
di Vincenzo Scuderi
• Ricordo di Guttuso
 a cura di Franco Grasso
• Furto al Museo Cordici
di Aldina Cutroni Tusa
• Il fico d’India di Gay Marks

Allegati “Luoghi di Sicilia”
Caltanissetta e la sua provincia

Territorio con importanti siti archeologici, i cui rinvenimenti sono oggi conservati nei musei di Gela, Caltanissetta e Marianopoli, la provincia di Caltanissetta, di formazione recente, comprende ventidue comuni con grandi architetture religiose e civili, in buona parte barocche, numerosissimi castelli, di cui restano affascinanti resti, esette riserve naturali.
Testi di Francesco Alaimo, Vincenzo Antonucci, Gaetano Bongiovanni, Gabriella D’Agostino, Placido D’Orto, Ignazio Nigrelli, Rosalba Panvini, Stefano Vilardo

Militello in Val di Catania

Grazie alla committenza dei Barresi e dei Branciforti, con i quali conobbe un periodo di splendore che durò per tutto il ’600, giunsero a Militello capolavori di celebri maestri, come Laurana e Andrea Della Robbia, e vi lavorarono personalità come i Gagini e Filippo Paladini; il Museo di S. Nicolò, nei suggestivi sotterranei della Matrice, conserva argenti, oreficerie, oggetti devizionali, arredi sacri, sculture e importanti dipinti.
Testi di Maria Grazia Branciforti, Sebastiano Di Fazio, Salvatore Paolo Garufi, Giuseppe Giarrizzo, Claudia Guastella, Giuseppe Pagnano.

La rivista Kalós – arte in Sicilia, trimestrale di arte e cultura in Sicilia, nata nel 1989, si è imposta all’attenzione del pubblico per la novità e l’interesse degli argomenti trattati, l’eleganza e la vivacità della veste grafica. Arricchita dai fascicoli monografici delle collane Luoghi di Sicilia e Maestri siciliani, rappresenta uno strumento indispensabile per conoscere i tesori d’arte dell’Isola, un mezzo di divulgazione e di tutela, che affronta gli eventi e le problematiche del mondo dell’arte con rigore scientifico e chiarezza.

6,50 3,00

Esaurito