• RIVISTA

    Kalós, arte in Sicilia – Anno 1999 n°2

TITOLO: Kalós, arte in Sicilia – Anno 1999 n°2

(Marzo – Aprile 1999)
SOMMARIO

 

• Van Dyck a Palermo
 di Alessandro Dell’Aira
• Una nuova ipotesi sul viaggio palermitano
 di Giovanni Mendola
• Artisti del marmo in area iblea
 di Paolo Nifosì
• Palermo sotterranea tra fonti e qanat
 di Tiziano Di Cara e Giuseppe Romano
• Il cimitero di Caltagirone 
di Francesco Sagone
• Giambattista Nicastro e la nuova Caltagirone
 di Andrea Messina
• Il trionfo dell’indifferenza 
di Ilaria Guccione
• Restauri e scoperte a Collesano 
di Giuseppe e Vincenzo Scuderi

Allegato “Luoghi di Sicilia”
Butera

Grazie alla sua eccezionale posizione strategica, Butera fu sito di grandissimo rilievo nell’antichità e tra le città più importanti della Sicilia nel Medioevo. Potente contea con i Normanni, dal ’500 fino all’800, con i Branciforti, principi di Butera, fu il principale titolo feudale della Sicilia. Mantiene un impianto urbanistico medievale e numerosi resti del cospicuo castello. Nel suo territorio, su un promontorio circondato dal verde, si erge il castello di Falconara, uno dei meglio conservati dell’Isola.
Testi di Francesco Alaimo, Vincenzo Antonuccio, Vincenzo Barbarotta, Ignazio Nigrelli, Domenico Pancucci, Maurizio Vitella.

La rivista Kalós – arte in Sicilia, trimestrale di arte e cultura in Sicilia, nata nel 1989, si è imposta all’attenzione del pubblico per la novità e l’interesse degli argomenti trattati, l’eleganza e la vivacità della veste grafica. Arricchita dai fascicoli monografici delle collane Luoghi di Sicilia e Maestri siciliani, rappresenta uno strumento indispensabile per conoscere i tesori d’arte dell’Isola, un mezzo di divulgazione e di tutela, che affronta gli eventi e le problematiche del mondo dell’arte con rigore scientifico e chiarezza.

6,50 3,00