TITOLO: Kalós, arte in Sicilia – Anno 1998 n°5/6

    (Settembre – Ottobre – Novembre – Dicembre 1998)
    SOMMARIO


    • Federico II sette secoli dopo
Intervista a Rosalia Varoli Piazza 
a cura di Maria Lucia Ferruzza
    • Federico II tra storia e leggenda
 di Laura Sciascia
    • I primi risultati
 di Rosario La Duca
    • L’affaire della phiale d’oro
 di Claire Lyons
    • Palazzo Ajutamicristo
 di Renata Prescia
    • Guglielmo Ajutamicristo e Matteo Carnilivari
 di Alessandra Maniaci
    • In Gloria del Principe virtuoso 
di Carmelo Bajamonte
    • I fari tra mito e storia 
di Corrado Ragusa
    • L’arenaria della memoria
 di Matteo Collura

    Allegati “Luoghi di Sicilia”
    La ceramica siciliana

    Dai primi vasi realizzati nella Preistoria all’eleganza figurativa raggiunta con i Greci; dal contributo arabo, allo sviluppo, nel XV secolo a Caltagirone, della maiolica; dai pavimenti settecenteschi delle case aristocratiche palermitane, fino alla ceramica ottocentesca e a quella dei Florio; e infine un cenno agli artisti che nel Novecento hanno innovato o riproposto gli antichi modelli.
Testi di: Enza Cilia Platamone, Rosario Daidone, Filippo Giudice, Antonino Ragona, Sebastiano Tusa

    Il Parco dei Nebrodi

    Nato nel 1993, il Parco dei Nebrodi è il più grande dei tre parchi siciliani e uno dei più vasti d’Europa: 50.000 ettari di bosco, con foreste spontanee di Sughera, Cerro e Faggio, ventun comuni, valichi scoscesi, emergenze geologiche di ere antichissime, altitudini variabili fino ai 1.847 metri, sorgenti, torrenti e laghi d’alta quota: queste le principali attrattive che rendono il Parco una meta di straordinaria bellezza e suggestione.
Testi di Antonino Bilardo, Giuseppe Giaimi, Nuccio Lo Castro, Franco Maria Raimondo, Giacomo Daniele Titone Di Bianca, Sergio Todesco

    Piazze di Sicilia

    Dall’agorá greca, centro della vita civile, religiosa, culturale ed economica, allo sviluppo rinascimentale e al culmine dell’espressività raggiunto in età barocca, la piazza è da sempre luogo di raduno dei cittadini, anche in occasione delle feste processionali religiose, e ricopre un ruolo privilegiato nella letteratura.
Testi di Maria Attanasio, Antonino Buttitta, Aldo Casamento, Salvatore Nicosia, Salvatore Pedone.

    La rivista Kalós – arte in Sicilia, trimestrale di arte e cultura in Sicilia, nata nel 1989, si è imposta all’attenzione del pubblico per la novità e l’interesse degli argomenti trattati, l’eleganza e la vivacità della veste grafica. Arricchita dai fascicoli monografici delle collane Luoghi di Sicilia e Maestri siciliani, rappresenta uno strumento indispensabile per conoscere i tesori d’arte dell’Isola, un mezzo di divulgazione e di tutela, che affronta gli eventi e le problematiche del mondo dell’arte con rigore scientifico e chiarezza.

    6,50 3,00