• FUORI CATALOGO

    La parola e il luogo

TITOLO: La parola e il luogo

La capacità dell’opera letteraria di configurare uno spazio, di ricostruirlo assemblando dati provenienti dalla realtà oggettiva – luoghi e nomi, mappe e percorsi, strutture e sfondi – ma trasfigurandoli in una nuova e inedita rappresentazione, è l’oggetto dell’indagine di questo libro. A “La parola e il luogo” ha dedicato una rubrica, o meglio una rassegna di saggi, “Kalós – arte in Sicilia”. Da quegli articoli apparsi negli anni nasce questo volumetto antologico. Furono
scrittori di rango ad abbozzare e sia pure impressionisticamente, sospesi tra intelligenza critica ed elegia memoriale, una prima mappa dei luoghi degli scrittori siciliani e un inventario delle modalità con cui essi li trasfigurarono, ben prima che simili indagini fossero definitivamente accreditate (e tardivamente percorse) dalla critica ufficiale.

Autori: Addamo, Bufalino, Castelli, Consolo, Di Grado, Ferruzza, Iachello, Sofia, Zago

12,00 10,20

2 disponibili