• FUORI CATALOGO

    L’elefante nano

TITOLO: L’elefante nano

L’elefante nano

«Esseri mostruosi si aggiravano nell’Italia mitologica di tremila anni fa. Esseri dalle sembianze umane, ma colossali, sempre seminudi e con capelli neri e spessi tra i quali si scorgeva un unico, gigantesco occhio posto al centro della fronte». Erano i Ciclopi, figli della Terra (Gea) e del Cielo (Urano), incatenati nel Tartaro per paura della loro potenza, che Zeus liberò in cambio del controllo sui fulmini. «Ma perché i Ciclopi avevano un solo occhio? È possibile che il loro mito abbia una spiegazione scientifica? Questo è uno degli interrogativi più affascinanti che Agnesi, Di Patti e Truden sviluppano in un libro denso di considerazioni e ricco di informazioni a metà strada fra la scienza e l’umanesimo» (dalla prefazione di Mario Tozzi).

Autori: Valerio Agnesi, Carolina Di Patti, Barbara Truden

9,00

Esaurito