• FUORI CATALOGO

    Sicilia l’isola del vino

TITOLO: Sicilia l’isola del vino

Siamo soliti credere che il paesaggio è un fatto naturale, con i suoi colori e i suoi profumi. La natura gioca certamente il suo ruolo, ma l’identità paesaggistica di un territorio è sempre un fatto culturale. È il risultato delle scelte economiche delle comunità che lo vivono, dei loro assetti sociali e perfino dei loro costumi alimentari. Il paesaggio è la cultura di una società resa visibile. Esso nell’Isola risulta ormai profondamente modificato dal progressivo orientarsi dell’agricoltura verso il settore vitivinicolo. Sono ormai mutati aromi e colori. Si va riducendo l’insistente afrore delle stoppie che caratterizzava le stagioni della nostra infanzia. Quando i grappoli cominciano a maturare e poi a essere raccolti e i loro umori lavorati, campagne, fattorie, impianti industriali e borghi vengono invasi da profumi intensi e cangianti. È un estendersi giorno dopo giorno di colori e odori, di luminosità solari e di sfumati grigi autunnali. Sul ritorno dell’antico si insinuano e si impongono le suggestioni e speranze del nuovo. È la Sicilia con la sua forza e le sue inquietudini, la sua supposta violenza e la sua segreta dolcezza.

Autori: Antonino Buttitta e Girolamo Cusimano

Sicily Island of Wine

We are led to believe that landscape, with its colours and fragrances, is a product of nature.Nature certainly plays an important role, but its identity is always related to culture. Landscape is the result of the economic choices of its inhabitants, of their social structure and even of their eating habits. Landscape is the culture of a society made visible. Today, Sicilian landscape is deeply modified by the increasing tendency of agriculture towards the wine growing business. Fragrances and colours have changed. The persistent bitter aroma of stubble that so much characterised the time of seasons during our childhood is slowly disappearing. When grapes ripen and are picked and processed, an intense shimmering scent swarms the countryside, farms, industrial plants and villages. Every day sees new colours and aromas: the brightness of the sun and the autumn-like shades of gray. Returning shadows of the past intertwined with suggestions and hopes for the future. This is Sicily with his strength and its fears, its presumed violence and its secret tenderness.

Authors: Antonino Buttitta and Girolamo Cusimano

30,00 15,00